mercoledì 18 dicembre 2013

Convegno nazionale sul Search Marketing: "il mio" ottavo convegno GT


Un altra edizione del Convegno GT (Convegno nazionale sul Search Marketing)  e' passata, ecco le mie personali riflessioni sull'evento, ancora una volta davvero eccezionale per la capacita' che ha di coinvolgere, unire e stimolare ormai l'intero settore italiano del SEO

I tre interventi che mi hanno offerto piu spunti
Fra quelli che ho potuto seguire, senz'altro Zanzottera (ormai l'appuntamento coi suoi dati sta diventando un punto fermo del convegno) , Vaccaro , di cui ho davvero apprezzato la grande professionalita' nell 'esporre gli aspetti legati alla vendita dei contratti SEO e infine Bove, diventato il riferimento italiano per le local Search, dato che per questo 2014, per la nostra agenzia sara' probabilmente uno degli argomenti centrali con alcuni dei nostri clienti piu' importanti dell'area SEO.

I relatori a cui daro' 5 stelle 
Monari, Quadrella, Pernici e Martin sono talmente fuoriclasse che possono dire quel che vogliono, hanno la mia stima quasi incondizionata.
Poi a Michail Gawel, davvero un grande... il suo modo di esporre , tra l' altro in un paese che non e' il suo, e' davvero un pelo sopra tutti, per energia, simpatia e stimoli: ispiratore!
Saroni (Booking.com) e' stato tra quelli che mi ha sorpreso di piu, positivamente... davvero una grande professionalita e competenza quella che emerge dal suo intervento: chapeau!
Infine Altavilla e Cesarino, 5 stelle perche se no poi Cesarino ci rimane male... e ce la mena fino all'anno prossimo.. :-D Scherzo! Mi sono piaciuti moltissimo, soprattutto per il coraggio e di ripetere uno schema che l'hanno scorso non gli aveva portato troppa "fortuna" ma che invece quest'anno e' stato davvero magnifico!!




Perche' sto sempre nel mezzo
E' stata l ' ottava edizione e non ne ho voluta mai perdere una. Ho sempre fatto in modo di avere qualcosa da dire o comunque di stare un po' in "mezzo" al convegno, vuoi nell'organizzazione (quando lo si faceva a Firenze) , vuoi come relatore o , come quest'anno, come moderatore, per buona pace di Giorgio e Cosmano che me l'hanno fin qui, sempre permesso.
Con GT mi lega un filo che non si e' mai interrotto...visto che per la prima volta c'e chi al convegno, mi ha dato del Lei, posso raccontare che c'e' stato un tempo in cui la comunita SEO italiana, si era praticamente spezzata in due: chi stava con Giorgio e chi no. Io sono fra quelli che orgogliosamente, puo' dire di essere stato sempre dalla parte di "GT" .. non mi sono mai preoccupato di quel che Giorgio faceva coi nostri contributi, (una delle vere ragioni dei problemi di allora, oltre all'invidia di molti) perche' dal Forum , e dal convegno, ho sempre ricevuto molto piu di quel che davo... il mio titolo di "primo Mod Senior" della storia del forum , rimarra' per sempre nella mia bacheca insieme agli scudetti della Fiorentina e alla foto di Antognoni.
Piu' ho potuto dare e piu ho ricevuto.. per questo cerco sempre di fare "qualcosa in piu" per il convegno che starmene seduto in sala ad ascoltare (dove per altro c'e' sempre Rigazio che disturba...)

Fare il moderatore del convegno GT, sembra facile ma non lo e'... 
Sul Forum era un impegno faticosissimo, anche se ricco di soddisfazioni, in un convegno e' molto piu agevole, anche se si tratta di sapersi muovere fra le aspettative di chi ha pagato per ascoltare e le esigenze di chi viene li per raccontare quello che sa, per il puro gusto di condividere e conftontarsi con gli altri.
Aspetti che non tutti comprendono fino in fondo.
Con la nuova formula a piu sale in contemporanea aggiungo', si soffre un po, quando non e' possibile seguire gli interventi che si vorrebbero soprattutto per chi modera e resta inchiodato dov'e' ;-)

Ecco quindi, I 5 interventi che avrei voluto vedere e non ho visto 
Cilia (ormai un mito della web analytics italiana) e Galli, insieme all altro intervento di Trocca, perche' l'analytics e' strumento fondamentale ed e' sempre importante confrontarsi su certi temi con ragazzi esperti; Paolo Delli Vicario e i ragazzi di BIZUP per i loro due interventi sulla link building dopo la sua "trasformazione" "post penguin"oggi piu che mai argomento croce e delizia del SEO; poi senz'altro il workshop di Altavilla.. e' dai tempi di "BIG TABLE" che non ho piu tanto tempo per studiare il funzionamento di GOOGLE e non c'e' nessuno al mondo che possa raccontarlo meglio di lui ;-).
Infine l'intervento di Giorgio sull'influenza dei social nella SEO (sono interessato a approfondire google+ su tutti)
Questi saranno senz'altro i primi 6 video che scarichero'.




...Sembrava la TOP 11 all time della SEO italiana 
Non capita tutti i giorni di vedere tutti insieme i miei miti del Search: in sala c'era addirittura Ettore Peyrot, Mod dell'area SEO del forum HTML.it, primo luogo di riferimento della categoria prima che Giorgio aprisse il forum GT e quando ancora li' imperversava col suo avatar da Tex Willer e il biberon in mano.
Poi FradeFra (rimasto uguale ad allora anche per la verve sempre leggermente polemica :-) ), Low Level (Altavilla), Cesarino, Rinzi e Romeo , pionieri italiani di questo mestiere.. e infine Tanzini, Loguercio e Lupi per me primi riferimenti "imprenditoriali" : Intarget, Admaiora, Sems hanno senz'altro ispirato molti di noi nelle nostre scelte imprenditoriali (Lupi anche per i primi Smartphone... chi non ricorda con affetto il TREO 650 da lui lanciato nel mercato italiano grazie al Blog :-) ??) .

Che dire dell'organizzazione e dello Staff? 
Partendo dlla nuova location milanese che definirei perfetta (anche se le sale di Riccione mi piacevano di piu) direi un organizzazione da 10. Magari qualche posto per sedersi o appoggiarsi a pranzo non guastava. Staff? precisi, allegri, bravi e tutti estremamente cortesi... si puo' chiedere di piu'??

Ci vediamo nel 2014! Buon anno SEO a tutti! :-)

1 commento:

Redazione ha detto...

Visto che ti sei dimenticato di me ti lancierò l'anatema delle tabelle pivot ;)

Si è verificato un errore nel gadget