martedì 8 dicembre 2009

Google lancia la real-time search

Lo apprendo da Mashable.com, Google ha lanciato ufficialmente la Real Time Search: cinguettii (twitters), yahoo answer, news, e presto contenuti di pagine pubbliche di facebook, appaiono "live" in un apposito box dedicato (Latest Results for:) nella parte top delle pagine dei risultati, per query "calde" e molto ricercate

Qui il video ufficiale di Google che descrive il servizio.

Forse qualcuno dei SEO nostrani dovrà presto rivedere la sua posizione rispetto ai Fattori "Social SEO" (vedi la 25° slide) discussi proprio ieri al IV Convegno GT di Riccione!! :-D

Il servizio non è ancora attivo per tutti i ma è possibile vedere il funzionamento partendo da Google Trends e cliccando su uno degli "Hot Topics (usa)": la pagina dei risultati che si apre, sembra in tutto e per tutto una normale pagina di Google ma dopo alcuni attimi appare (bellissimo) il Box con i risultati in real-time (vedi immagine qui in alto).

Cliccando sul titolo del Box si entra in effetti nella serp specifica raggiungibile dal già presente "Show options/latest" dove si alternano risultati da Twitter, news, pagine web, ecc ecc:


Carino anche il nuovo Box che mostra l'andamento della stessa query su Google Trends, posizionato invece in fondo alla pagina dei risultati:


Che cosa cambia adesso in chiave SEO e Web marketing?

Bè.. lo vedremo, ma cambierà molto, forse moltissimo.. soprattutto per tutti quei "progetti" che puntano a Top Keywords, alla promozione di eventi e chissà quali altri ambiti...

Certo vedere un proprio "Twitter" uscire in Real Time come primo risultato di Google per la query piu' ricercata del momento ... scatenerà la "fantasia" di molti e aprirà certo nuovi scenari!

Buon divertimento!

p.s qui il post al comunicato ufficiale di google pubblicato ieri e qui cio' che ha scritto Matt Cutts

4 commenti:

Nicola ha detto...

- Osservazione:

il Box "latest results for " sembra cambiare posizione all'interno della stessa pagina dei risultati... probabilmente a seconda dell'importanza variabile nel tempo di mostrare i risultati "live" su una certa query.

...meglio ;-)

Giorgio Taverniti ha detto...

Spero che il mio intervento al Convegno possa servire ;)

Nicola ha detto...

di la verità.. vi eravate messi d'accordo?!!! :-D

Nicola ha detto...

Riprendo alcuni passi dal post di Matt Cutts:

"oltre un miliardo di di pagine e risorse vagliate ogni giorno. Non solo Twitter ma anche News, Blog, FriendFeed, Jaiku e presto MySpace e Facebook"

"Quando sarà disponibile per le risorse non in lingua inglese? Entro i primi quattro mesi del 2010 aggiungeremo molte nuove lingue"

Si è verificato un errore nel gadget