domenica 20 luglio 2008

SEO - Fra tecnica e favole...












Una interessante discussione sta animando il Forum Gt nell'area "Penalizzazioni e consigli SEO": diversi utenti segnalano grosse variazioni nelle SERP (in negativo ovviamente!) registrate durante il mese di giugno, in contemporanea ad uno strano fenomeno di "difficolta' "di indicizzazione di nuovi contenuti da parte di Google.

Ma non è di queste particolari penalizzazioni che vorrei scrivere, ne delle ormai tristemente note "Fluttuazioni sinosuidali" dei risultati che stanno caratterizzando un gran numero di SERP, quanto piuttosto per segnalare una discussione nella discussione nata all'interno del lungo thread...

Un utente segnala la "penalizzazione" di un noto motore di ricerca (Godado.it) all'interno delle SERP di Google , concentrando tutte le sue attenzioni sulle caratteristiche tecniche con cui sono costruite quelle pagine: fondamentalmente una lista infinita di domini di terzo livello (uno per keyword) contenenti una lista di parole correlate (decine!) , tutte a loro volta linkate a serp interne a Godado... prive assolutamente di testo e/o uno straccio di contenuto originale ...(attualmente le pagine non sono accessibili da godado.it ma si trovano ancora nella cache delle serp di Google).

E' mai possibile che ci si possa domandare perchè un MDR di ricerca (non dico Google) le possa penalizzare? andando poi ad analizzare semplici questioni tecniche sulla struttura delle pagine o della posizione dei link?

Fare SEO implica una grande conoscenza tecnica, spesso interventi di URL rewrite, redirect particolari, modifiche ai codici delle pagine, ecc sono determinanti per una risoluzione di problemi di penalizzazione e posizionamento anche gravi... ma non è possibile perdere di vista quella che io ritengo essere la regola generale piu' importante per evitare di incorrere in penalizzazioni...

La cosiddetta regola di "Biancaneve" : osserva le tue SERP e i siti che le compongono... poi vai davanti ad uno specchio ;-) e fatti piu' volte la fatidica domanda.. "Specchio, specchio delle mie brame il mio sito è ancora, nel mio settore, una delle migliori risorse del reame (web) ? "

Fino a che vi risponderete di Si, non avrete di che preoccuparvi... le penalizzazioni saranno quasi sempre risolvibili e superabili grazie ad accorgimenti ed esperienza prettamente tecnica, ma quando vi risponderete di no... bè allora è il caso di cominciare a preoccuparvi!

Ecco il link al mio intervento nel Thread ...

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget