lunedì 10 luglio 2006

Web Server & influenze sulla "SEO"

Configurazione del dominio, server web e scelta del provider dovrebbero essere attività da valutare con attenzione anche in chiave SEO: ecco un promemoria di possibili verifiche da fare prima di scegliere il proprio spazio Hosting (o in caso di incomprese penalizzazioni):

1) "autorevolezza" del proprio dominio:

Un elemento che potrebbe differenziare un buon sito da un cattivo sito (agli occhi di un "motore ideale")è la storia e il tipo di dominio che si utilizza o che ci si appresta a ottimizzare, ecco alcuni possibili elementi da considerare:

- Quando scade? Piu' lunga la durata della registrazione e piu' lontana la data di scadenza (un dominio si puo' registrare anno per annoma anche per piu' anni) piu' è sintomo di un dominio a cui "si tiene", "importante".

- La storia del dominio:Quanto è vecchio? Un dominio anziano è un dominio migliore. I nuovi domini sembrano passare infatti per verifiche e considerazioni che alcuni motori(google) non riservano per tutti gli altri creando tal volta effetti penalizzanti (Sandbox) che si risolvono solo col tempo (perora cosi sembra...)
Dopo la conseguente nascita del mercato del dominio usato (soprattutto da parte di spammatori e spam engines) si puo' immaginare che nuovi criteri venganoconsiderati per decidere "autorevolezza" e importanza di un dominio:
Quanti proprietari ha avuto? quali sono stati gli argomenti trattati dalle sue pagine web? Anche in questo caso,si puo' immaginare che "un motore ideale" giudicherà meglio i domini mono-proprietario, che hanno cambiato meno servers, admin c o tecnhical contact,e i cui corrispondenti temi e argomenti sulle pagine web che ha ospitato ospita siano rimasti gli stessi

- IP dedicato o IP condiviso ?Un sito hostato insieme ad altri mille vale senza dubbio meno di un sito da solo su un bel server dedicato (sempre agli occhi del ns"motore ideale") ecco perchè si "rumoreggia" che investire di piu' nella gestione del proprio dominio possa dare dei vantaggi.Inoltre se al ns stesso indirizzo IP sono presenti numerosi siti bannati, spam engine e compagnia bella, io, al posto del "motore ideale" potrei anche pensare di bannare (o almeno penalizzare) l'intero IP per "togliermi il pensiero"!

Strumenti e tools:
Info sui domini: nic.it whois.eu dnsstuff.com (whois lookup) e molti altri...Storia di un sito: archive.org verifica IP : domaintools.com/reverse-ip/ o dnsstuff.comCon chi è condiviso il mio sever?: per ora chiedete al provider !(non mi ricordo dove avevo visto un tool per cercare siti su di un server...)

2) Verificare la configurazione del dominio:

E' importante che il provider abbia configurato bene il dominio sui propri server in modo da non creare difficoltà di sorta al lavorodegli spider....

- www e senza wwwProvare a cercare la propria pagina con www. o senza www. : deve funzionare per entrambi (vogliamo forse perdere qualche bl?)

- Configurazione header Http:Cercando una pagina inesistente ho un messaggio di errore 404 "not found"? se si tutto ok.

- Verificare la configurazione del DNS (sono davvero sempre raggiungibile da tutti? Ho un server di qualità? in che tempi risponde il mio server?)Qui sono necessari alcuni strumenti di verifica DNS:

kloth.net/services/nslookup.php DNS report, DNS Timing (tempo risposta) : dnsreport.com/ Reverse DNS, trasversal DNS: dnsstuff.com

3)Sulla reputazione del provider cosa si puo' sapere?

Come è considerato il ns provider dal "motore ideale" che verifica anche l'appartenenza del mio sito a questo o quelprovider e che probabilmente considererà le mie pagine in maniera diversa a seconda della sua "fama"?

- Reputazione: google search (web + NG)- Blacklist: vedi sopra, domaintools ti dice se un IP è blacklistato e dove - http://www.dnsstuff.com/tools/ip4r.ch?ip=xxx.xxx.xx.xx

P.s Già che ci siamo sarebbe anche meglio se il ns provider ci consentisse di:
Possibilità di creare redirect lato server (301) Supporto dell'intestazione If-Modified-Since Pagine di errore personalizzabili Possibilità di creare sottodomini (magari gratuitamente) Accesso ai file di log del server Possibilità di assegnare un IP dedicato al dominio

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget